Alle origini di Livorno

etruschi e romani

Alle origini di Livorno

etruschi e romani

Bruni Stefano


  • Non disponibile
  • Possibilità di reso entro 10 giorni lavorativi
  • Transazione sicura con carta di credito, Paypal o bonifico bancario
  • Spedizione tracciata con SDA

€ 9,00
In questo volume il professor Stefano Bruni, docente di Etruscologia e antichità italiche all'Università di Ferrara, ricosctruisce il quadro della storia più antica di Livorno. Seppure i ritrovamenti archeologici siano relativamente scarni e frammentari, dimostrano comunque come la zona su cui sorgerà la città moderna fosse dotata di notevole vitalità fin da epoca molto antica: sin dalla fine dell'Età del Bronzo testimoniano l'esistenza di piccoli nuclei insediativi sui Monti Livornesi o lungo la costa, come il vivace centro di Quercianella alla foce del Rogiolo. I materiali rinvenuti confermano per i secoli successivi la ripresa di forme insediative stabili in queste medesime aree, che acquistano maggior impulso in età ellenistica, in particolar modo la zona del Portus Pisanus, che rappresenterà per il distretto dell'alto Tirreno un elemento di grande interesse strategico. Scali come Portus Pisanus o quelli della zona di Quercianella e Castiglioncello conservano una vitalità continua e ininterrotta per tutta l'età ellenistica fino al periodo imperiale romano, tanto che anche il distretto livornese vede l'impianto di alcune ville, la più nota quella di Triturrita presso Portus Pisanus. Copertina di Alberto Fremura.
Autore
Ean / Isbn
978886297003
Pagine
56
Data pubblicazione
01/05/2008