Angeli piangono

Angeli piangono

Smith Wilbur


  • Articolo raro, richiedi informazioni sulla disponibilità
  • Possibilità di reso entro 10 giorni lavorativi
  • Transazione sicura con carta di credito, Paypal o bonifico bancario
  • Spedizione tracciata con SDA

Articolo raro, richiedi informazioni sulla disponibilità.

Una terra selvaggia e bellissima, distesa come un mantello tra il Limpopo e lo Zambesi: una terra libera come un branco di antilopi, antica come le profezie degli indigeni matabele che la rispettano, ammaliante come l'oro che nasconde nel suo ventre. È il 1895, Ralph Ballantyne è giovane, forte e non vuole rinunciare ai suoi sogni; e per questo combatte, ciecamente, le avversità della natura, l'orgoglio degli indigeni, l'avidità della British South Africa Company di Cecil Rhodes. E la sua guerra non finirà con lui, ma sarà tramandata al figlio, e al figlio del figlio…
Autore
Ean / Isbn
978883040763
Pagine
551
Data pubblicazione
01/01/1987