Il Mare International Bookshop

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

facebook
Facciamo amicizia?

48 ore

Guida pratica per la costruzione di barche

da diporto, corsa, pesca, carico, fluviali, lacuali, lagunari e marine

di Corsico Mario

316 pagine ISBN: 978880000759
Anno di pubblicazione: 1935

La "Guida pratica per la costruzione di barche" di Mario Corsico, è oggi un testo di riferimento per gli appassionati di cultura marittima di difficile, se non impossibile reperibilità. In più le sue pagine, stampate a suo tempo su carta comune, sono spesso ridotte in pessime condizioni e tendono a sgretolarsi sotto alle dita. La prima edizione del libro è stata data alle stampe a Genova nel 1932, quando i maestri d'ascia lavoravano ad occhio, senza disporre di disegni e tramandavano i segreti della loro "arte" per via orale, mentre gli ingegneri navali non si occupavano davvero delle imbarcazioni minori. L'autore presentava così lo scopo del suo lavoro: "La nostra produzione libraria presenta, a questo riguardo, una notevole lacuna. Manca cioè da noi un lavoro tecnico, che dia quel complesso di indicazioni e di cognizioni-teoriche, grafiche e pratiche necessarie sia a chi voglia impiantare un modesto cantiere da cui lanciare le imbarcazioni anzidette sia a chi si occupa delle piccole costruzioni navali da un punto di vista scolastico, artigiano, o anche semplicemente dilettantistico." E così in più di trecento pagine il volume del Corsico raccoglie centinaia di disegni di particolari e metodologie costruttive di presentazione di scafi ancor oggi noti e di altri del tutto dimenticati, come gli idroscivolanti, i Giormax, o le barche a carena Ghirardi. Si tratta un lavoro innovativo che viene esposto in uno stile diretto e chiaro. Altre edizioni della "Guida pratica", di diverse dimensioni e numero di pagine, si susseguirono poi fino al 1948. L 'anno scorso, da un piacevole scambio di idee con Paolo Sivelli dell'AVEV, (Associazione Vele d'Epoca Verbano), è nata l'idea di riproporre al pubblico il lavoro del Corsico, realizzando delle copie anastatiche. L'opera è risultata più complessa del previsto, perché diverse pagine del volume originale risultavano danneggiate o illeggibili, mentre molte riproduzioni fotografiche col tempo si erano scurite. È stato necessario un lungo e delicato lavoro di "ricucitura" di parti del testo, prendendo a prestito immagini o elementi di disegni dalle varie edizioni. Vista la vetustà delle pagine ingiallite e spesso punteggiate da muffe, si è optato per una riproduzione a colori, che permettesse la migliore resa di caratteri e disegni. Allo stesso scopo, si è scelto di utilizzare per la stampa una carta di qualità superiore. l'impegnativo lavoro è stato interamente supportato economicamente dall'AVEV, che ha deciso di sostenere l'iniziativa senza alcuno scopo di lucro, ma per il solo valore culturale che quest'opera può offrire Nel presentare quest'opera, mi resta un solo cruccio, quello di non essere riuscito a raccogliere dei dati sull'autore, sulla sua storia e sulla sua vita...... oltre al fatto che fosse probabilmente genovese. Quello che sappiamo è tutto racchiuso nella dedica alla "Guida pratica" che recita: "A Corsico Giulio e Schiavetti Teresa che consacrarono la loro vita all'educazione di sei figli infondendo loro l'amore allo studio al lavoro alla Patria questa sua prima opera dedica il maggiore di essi." Giovanni Panella

Lo trovi in: LIBRI > PROGETTARE COSTRUIRE LEGNO


Sharing



Se hai scelto questo articolo allora sei interessato anche a:



patente nautica
Manutenzione barca
carte nautiche
Istituto idrografico della marina carte nautiche
Carte nautiche ammiragliato britannico
Shom carte nautiche
Imray carte nautiche
-
il marinaio e il monaco
-