Isola delle mappe perdute

una storia di cartografia e di delitti

Isola delle mappe perdute

una storia di cartografia e di delitti

Harvey Miles


  • Articolo raro, richiedi informazioni sulla disponibilità
  • Possibilità di reso entro 10 giorni lavorativi
  • Transazione sicura con carta di credito, Paypal o bonifico bancario
  • Spedizione tracciata con SDA

Articolo raro, richiedi informazioni sulla disponibilità.

Il viaggio di Miles Harvey prende avvio dalla storia di Gilbert Bland, il ladro di mappe più famoso d'America. Affascinato dall'ambiguità del personaggio, dalle sue mille identità e dalla natura della sua divorante passione, l'autore si mette sulle sue tracce ed entra nel mondo, spesso avido e senza scrupoli, del collezionismo cartografico. La sua ricerca lo conduce da austeri studiosi e scaltri mercanti e, a poco a poco, gli trasmette la malattia delle carte geografiche. Intorno alle antiche mappe, le vicende del camaleontico ladro si mescolano a quelle di artisti, scienziati, esploratori e collezionisti. Storie e destini che si rincorrono nel tracciare una rotta e determinare una posizione: l'isola delle mappe perdute.
Autore
Ean / Isbn
978881786754
Pagine
400
Data pubblicazione
01/01/2001