Parchi marini

viaggio nel mare protetto italiano

Parchi marini

viaggio nel mare protetto italiano

Ministero dell'Ambiente


  • Non disponibile
  • Possibilità di reso entro 10 giorni lavorativi
  • Transazione sicura con carta di credito, Paypal o bonifico bancario
  • Spedizione tracciata con SDA

€ 10,00
La Legge per la difesa del mare (L. 979/82) e la Legge quadro sui parchi (L. 394/91), con le successive modifiche ed integrazioni (L. 344/97, L. 426/98, L. 388/2000, L. 93/2001), hanno individuato complessivamente 52 aree marine di reperimento, dove sussistono i requisiti per l'istituzione di aree marine protette e parchi sommersi. Fino ad oggi sono state istituite 27 aree protette che tutelano le acque marine italiane: 24 aree marine protette, 2 parchi sommersi ed un Santuario internazionale per la tutela dei cetacei, a cui si aggiungono 2 parchi nazionali con perimetrazioni a mare. L'estensione totale dei fondali e delle acque tutelati è di quasi 3.000.000 di ettari: il totale delle aree marine protette ammonta a circa 196.000 ettari (compresi i due parchi sommersi che tutelano 218 ettari di mare);2.670.000 ettari si devono al solo Santuario dei mammiferi marini, istituito nel 2001; 71.812 ettari di mare protetto rientrano nelle perimetrazioni a mare dei parchi dell'Arcipelago Toscano e dell'Arcipelago di La Maddalena. Le aree marine protette (compresi i due parchi sommersi) tutelano circa 640 km di costa che rapportati ai circa 7.550 km di sviluppo costiero italiano rappresentano oltre 1'8% di coste tutelate in Italia (senza considerare i parchi nazionali e il Santuario dei cetacei). Secondo la normativa vigente la gestione delle aree marine protette è delegata alle comunità locali ed è assicurata da vari soggetti, in prevalenza Enti Locali, enti parco o consorzi misti.
Ean / Isbn
978880000064
Pagine
60
Data pubblicazione
04/11/2005