Periplo del mare eritreo

di Anonimo del I sec. d. C. e altri testi sul commercio tra Roma e l'Oriente attraverso l'Oceano Indiano e la Via della seta

Periplo del mare eritreo

di Anonimo del I sec. d. C. e altri testi sul commercio tra Roma e l'Oriente attraverso l'Oceano Indiano e la Via della seta

Belfiore Stefano


  • Non disponibile, richiedi informazioni sulla disponibilità
  • Possibilità di reso entro 10 giorni lavorativi
  • Transazione sicura con carta di credito, Paypal o bonifico bancario
  • Spedizione tracciata con SDA

Articolo non disponibile, richiedi informazioni sulla disponibilità.

l "Periplo del Mare Eritreo" è stato ritenuto "uno dei libri più affascinanti pervenutici dall'antichità" da Sir Mortimer Wheeler, professore di archeologia romana all'Università di Londra, in un'opera divenuta presto un classico dell'archeologia: "Civiltà romana oltre i confini dell’Impero”. Come egli stesso riferisce, in una calda mattina di maggio del 1945 quando era sovrintendente alle ricerche archeologiche in India vide balzar fuori dal fossato di scavo ad Arikamedu,lungo la costa del Golfo del Bengala, uno dei suoi studenti indiani che agitava un grande frammento d'un piatto rosso: recava il timbro di un vasaio i cui forni avevano prosperato quasi duemila anni prima nei dintorni di Arezzo, in Italia.
Ean / Isbn
978888869218
Pagine
280
Data pubblicazione
10/10/2004