Il Mare International Bookshop

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

facebook
Facciamo amicizia?

48 ore

Plastica addio

fare a meno della plastica: istruzioni per un mondo e una vita "zero waste"

di Nicoli Elisa, Spadaro Chiara

208 pagine ISBN: 978886516316
Anno di pubblicazione: 2019

Un libro indispensabile per chi si batte contro l'emergenza ambientale dei nostri tempi, l'impatto globale della plastica. Nonostante gli appelli per salvare gli oceani -non certo l'unico problema- la sua produzione è ancora in crescita vertiginosa. Riciclare non basta più: solo in Europa si generano 25 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica all'anno. In Italia meno del 40% si ricicla, il resto viene incenerito. Le conseguenze sulla salute sono pesanti e non ancora del tutto note: inquinamento atmosferico, contaminazione delle falde, microplastiche nella catena alimentare, rifiuti che deturpano terra e acque. Eppure non sappiamo farne a meno. Questo libro -forse per la prima volta- affronta questa enorme “rimozione”, in modo rigoroso ma al tempo stesso divulgativo. Spiega in modo chiaro che cos'è la plastica (anzi le plastiche) e ne analizza l'impatto sull'ambiente e sulla salute. Sviscera le verità e le bufale di una “falsa” soluzione: il riciclo. Analizza pro e contro di una soluzione parziale: le bioplastiche. Guarda al futuro: racconta pregi e limiti dell'economia circolare e lo stato dell'arte della ricerca e della normativa a livello italiano ed europeo. Ma soprattutto immagina un mondo e una vita senza plastica, a partire da noi e dalla quotidianità -ovvero la cura di casa e persona, gli abiti, l'acquisto e la conservazione del cibo, le nostre abitudini a scuola, al lavoro e in viaggio): indica le soluzioni più brillanti e pratiche per eliminare o sostituire subito la plastica monouso e il packaging, per “limitare i danni” riguardo a quella che possediamo già, illustrate con la tecnica del “disegno brutto”. Moltissimi gli esempi pratici, immaginati da noi o da chi già da tempo vive senza plastica: l'uso di contenitori durevoli di stoffa o vetro; i materiali alternativi con cui sostituire quelli a cui siamo abituati (ad esempio al posto della pellicola per alimenti un tessuto impregnato di cera d'api); o ancora il riuso intelligente della plastica che abbiamo già. Una vera rivoluzione, nella nostra vita di tutti i giorni ma anche a livello “strategico”: aziendale, settoriale, nazionale e sovranazionale.

Lo trovi in: LIBRI > ECOLOGIA


Sharing



Se hai scelto questo articolo allora sei interessato anche a:

Atlante geopolitico dell'acqua
Atlante geopolitico dell'acqua

Bompan Emanuele, Fragapane Federica, Iannelli Marirosa, Pravettoni Riccardo

Aggiungi al carrello

euro 29.90

48 ore
Rischio mercurio
Rischio mercurio

Miniero Roberto

Aggiungi al carrello

euro 15.50

48 ore
Mare privato
Mare privato

Balocco Fabio

Aggiungi al carrello

euro 13.00

48 ore
Spam. Stop plastica a mare
Spam. Stop plastica a mare

Solibello Filippo

Aggiungi al carrello

euro 18.00

48 ore


patente nautica
Manutenzione della barca
carte nautiche
Istituto idrografico della marina carte nautiche
Carte nautiche ammiragliato britannico
Shom carte nautiche
Imray carte nautiche
-
il marinaio e il monaco
-
marineria dell'elba vanagolli