Ponza Palmarola Zannone

Ponza Palmarola Zannone

AA.VV.


  • Disponibile in 48 ore
  • Possibilità di reso entro 10 giorni lavorativi
  • Transazione sicura con carta di credito, Paypal o bonifico bancario
  • Spedizione tracciata con SDA

€ 85,00
La prima impressione di Ponza, entrando nel porto settecentesco, è quella di essere in un luogo accogliente e "razionalmente ordinato" come era stato predisposto nel progetto urbanistico di Ferdinando IV di Borbone. Dietro la quinta teatrale della serie di case a schiera affacciate lungo la curvatura del porto, però, si nasconde una realtà urbana e ambientale più complessa dell'immagine illuminista dell'isola fissata alla fine del Settecento. Le grotte romane servono da deposito sotterraneo di case moderne, il mitreo romano decorato con segni zodiacali è ora il retrobottega di un negozio, i vicoli, scale, comignoli irregolari e imbiancati a calce dell'architettura spontanea costituiscono il lato segreto dell'isola, frammenti della sua storia che non si rivelano al primo impatto. Questo volume vuole guidare il visitatore in una caccia al tesoro alla scoperta dei percorsi meno battuti dal turismo, unendo al "piacere dell'occhio" quello di un'informazione corretta dalla geologia all'archeologia, dagli insediamenti medievali alla nascita della moderna fisionomia di Ponza, Palmarola e Zannone.
Autore
Ean / Isbn
978888016800
Pagine
172
Data pubblicazione
04/11/1986