Viaggio nel Mediterraneo romano

Viaggio nel Mediterraneo romano

Reddè Michel, Golvin Jean-Claude


  • Disponibile in 7 giorni
  • Possibilità di reso entro 10 giorni lavorativi
  • Transazione sicura con carta di credito, Paypal o bonifico bancario
  • Spedizione tracciata con SDA

€ 28,00
Mai nella storia il Mediterraneo e le terre che su esso si affacciano si trovarono a costituire un'unità politica, se non sotto l'autorità di Roma, durante i primi quattro secoli dopo Cristo. Ma il mare è una fonte di profitti infiniti per colui che sa dominarlo e mettersi in relazione con mondi stranieri. Il Mediterraneo era così il centro dell'impero più grande e duraturo d'Europa, il collegamento tra Paesi più differenti allora di quanto forse non siano oggi. Questo libro ci porta in un lungo viaggio tra le sponde di un mare interno che unisce Oriente e Occidente, l'Europa e l'Africa. Alessandria, Atene, Pozzuoli, Roma, Arles, Cartagine, Leptis Magna... sono tutte le fermate in cui attraccare, esplorando, grazie alle magnifiche illustrazioni, un mondo perduto ma in parte restituito. La lettura sarà dunque guidata dalla scia delle migliaia di barche che solcarono costantemente vaste distese d'acqua per il trasporto di grano, olio, vino con cui rifornire le principali città del mondo romano, mentre le flotte militari assicuravano la pace sul Mediterraneo, il mare che consentì ai romani di regnare sul mondo. Mare nostrum, “è il nostro mare”, dissero.
Ean / Isbn
978886102501
Pagine
244
Data pubblicazione
20/08/2018