Dimenticati della Grande Guerra

la memoria dei combattenti trentini 1914-1920

Dimenticati della Grande Guerra

la memoria dei combattenti trentini 1914-1920

Antonelli Quinto


  • Disponibile in 7 giorni
  • Possibilità di reso entro 10 giorni lavorativi
  • Transazione sicura con carta di credito, Paypal o bonifico bancario
  • Spedizione tracciata con SDA

€ 17,90
Vivevano in Trentino, ai confini dell'impero. Parlavano italiano ma erano cittadini asburgici. Li hanno gettati nella fornace dell'«inutile strage»: nei 1.545 giorni di guerra morirono 9-10 milioni di soldati e 5 milioni di civili. 6.400 morti in media al giorno. I nostri dimenticati sono gli italiani d'Austria, mal tollerati dagli austriaci e guardati successivamente con diffidenza dagli italiani; sono i «poveri cristi», i contadini strappati alla terra e alla famiglia; sono i corpi martoriati gettati «come vermi» sulla nuda terra. Dall'Archivio della scrittura popolare di Trento, un eccezionale repertorio di testimonianze e un magnifico racconto corale dello storico.
Ean / Isbn
978886089148
Pagine
332
Data pubblicazione
04/11/2014