Storia della politica internazionale 1917-1957

dalla Rivoluzione d'ottobre ai Trattati di Roma

Storia della politica internazionale 1917-1957

dalla Rivoluzione d'ottobre ai Trattati di Roma

Duce Alessandro


  • Disponibile in 7 giorni
  • Possibilità di reso entro 10 giorni lavorativi
  • Transazione sicura con carta di credito, Paypal o bonifico bancario
  • Spedizione tracciata con SDA

€ 43,00
La prima metà del Novecento è stata un'epoca terribile e grandiosa della storia umana: l'era del dominio europeo del pianeta, dell'emergere di ideologie politiche distruttive e belliciste come il nazionalsocialismo tedesco e il comunismo sovietico, ma anche l'epoca dell'inizio dell'emancipazione e della rigenerazione di molti popoli asiatici e africani, in primis turchi, cinesi, arabi e indiani. In quegli anni hanno preso forza e sviluppo fenomeni che tuttora condizionano la nostra vita, dalla globalizzazione economica all'ascesa degli Stati Uniti a Stato egemone mondiale, alla costituzione di grandi potenze asiatiche come Giappone, India e Cina. Il volume delinea un affresco generale e appassionante dei momenti e dei problemi fondamentali delle relazioni internazionali fra il 1917 e il 1957, dalla rivoluzione bolscevica in Russia alla costituzione del Mercato Comune Europeo, sottolineando il ruolo dei grandi leader e delle ideologie, nazionalismi, comunismi, liberalismi, nella politica mondiale.
Ean / Isbn
978883824094
Pagine
690
Data pubblicazione
04/11/2013