OCEAN FILM FESTIVAL PER LA PRIMA VOLTA UNA PRODUZIONE ITALIANA TRA I FINALISTI DELLA STORICA RASSEGNA

Scritto da Il Mare
14 novembre 2022

Il 19 ottobre parte il nuovo viaggio dell’Ocean Film Festival Italia, rassegna cinematografica che presenta una selezione dei migliori film provenienti dall’omonimo festival australiano.

La sesta edizione debutta con la World Première del documentario Broken Breath sull’apneista Mike Maric, primo film italiano tra i finalisti dell’Ocean Film Festival World Tour. Un tour nazionale che toccherà 16 città, con partenza da Milano il 19 ottobre per proseguire lungo il territorio italiano fino al 28 novembre. 

Apnea, vela, surf, diving e natura marina sono i protagonisti di questo festival che vuole celebrare la bellezza e la potenza dell’oceano: un mondo in cui immergersi o su cui scivolare leggeri, un mondo popolato da creature marine, un mondo potente e al tempo stesso fragile.

I film raccontano le meraviglie e i misteri del grande blu attraverso storie di esplorazione e avventura in ambienti remoti e selvaggi, che oggi hanno bisogno di protezione e salvaguardia dalle minacce climatiche e dell’inquinamento prodotto dalla plastica.

7 film, tra corto e mediometraggi, selezionati appositamente per il grande schermo: co-prodotto da Y-40® The Deep Joy, BROKEN BREATH di Morgan Bertacca apre il sipario dell’Ocean Film Festival Italia con il toccante racconto di Mike Maric, primatista mondiale di apnea che dopo un trauma che lo segna profondamente, intraprende un percorso di rinascita. Il respiro gli restituisce la vita e l’apnea lo guida verso un ritrovato equilibrio e la conoscenza di una nuova parte di sé; I AM OCEAN testimonia il potente legame tra l’uomo e l’oceano con la storia di PT Hirschfield, fotografa subacquea pluripremiata, film maker e oceanografa che solo sotto le acque riesce a trovare la forza di ripartire e sopravvivere a un tumore terminale diagnosticato nel 2011; EYRE & SEA ci porta nella Great Australian Bight, un territorio desertico a picco sull’oceano, dove la vita di  Alan, uno di tre abitanti di un piccolissimo paese costiero, modellata intorno al mondo naturale e agli incontri con una fauna unica diventa protagonista di quel tempo sospeso; IF YOU GIVE A BEACH A BOTTLE documenta l’urgenza dell’inquinamento degli oceani attraverso immagini dolorose ma bellissime, frutto degli schizzi ad acquerello del regista Max Romey; MAR, in portoghese, è il luogo di elezione per vivere quanto l’aria per respirare. Quando arriva l’onda e il vento è quello giusto, quando tutte le variabili si allineano… allora sono i giorni in cui ritrovarsi a Nazarè dove big-wave significa surfare onde fino a 30 metri di altezza; TIGER (SHARK) KING, il lato "affettuoso" dei grandi squali predatori scoperto dal subacqueo e ambientalista Jim Abernethy che nella sua vita ha aiutato migliaia di squali nelle acque delle Bahamas a liberarsi da ami, da reti da pesca o da altre situazioni di difficoltà; WAVE OF CHANGE ci porta a bordo del catamarano Nomade des Mers per un tour intorno al mondo, dall’Asia al Messico, per documentare la continua ricerca di una vita sostenibile e di una vita in mare.


I film sono in lingua originale, sottotitolati in italiano, e il programma dei 7 titoli viene proposto uguale a tutte le serate in calendario. 

DATE E ACQUISTO BIGLIETTI Oceanfilmfestival

I biglietti sono in vendita su https://oceanfilmfestival.vivaticket.it/ al prezzo di 15€ (più diritti di prevendita), presso i punti vendita Vivaticket (elencati sul sito http://www.vivaticket.it) oppure telefonando al call center 892234.

Nella realizzazione dell’edizione 2022, l’Ocean Film Festival è affiancato da Viaggi Avventure nel Mondo 

La manifestazione vede inoltre il patrocinio dell’Ambasciata d’Australia in Italia e il supporto del Centro Velico Caprera e di Università di Milano-Bicocca (Marine Sciences e MaRHE Center).

Sostengono inoltre l’Ocean Film Festival le associazioni PADI Italia, Pianeta Azzurro, Sea Shepherd Italia.

Media partner dell’edizione 2021 sono Radio Deejay, Sky TG24, Icarus, Giornale della Vela, SIRENEjournal, 4 Action Sport.


*****

Ocean Film Festival Australia 

L’Ocean Film Festival Australia nasce nel 2014 per promuovere l’esplorazione, la conoscenza, la tutela e il rispetto del mondo degli oceani attraverso i migliori film a loro dedicati, provenienti da tutto il mondo. Ogni anno, presenta una selezione di film di lunghezza e stili diversi, dedicati a temi ambientali, sportivi, culturali e naturalistici. Oltre all’Australia il Festival è presente in altri 6 Paesi: Australia, Belgio, Italia, Nuova Zelanda, Inghilterra, Stati Uniti.


*****


ITACA srl The Outdoor Community

ITACA The Outdoor Community è una società specializzata nell’ideazione, organizzazione e promozione di eventi e rassegne cinematografiche nel settore Montagna e Outdoor. ITACA cura, organizza e promuove il Banff Centre Mountain Film Festival World Tour, l'Ocean Film Festival e il Reel Rock Tour, di cui è licenziataria in esclusiva per l'Italia. 

Nel 2019, ITACA è distributore in esclusiva del film FREE SOLO, vincitore dell’Oscar 2019 come Miglior Documentario. 

Lancia ITACA ON DEMAND nel 2020, la piattaforma streaming in Italia interamente dedicata al mondo Outdoor: i migliori film in streaming di avventura, montagna, mari e oceani e action sport. 


**** 

Informazioni 

Alessandra Raggio

Mobile: +39 347 2685010; Email: araggio@itacatheoutdoorcommunity.it 

Potrebbe interessarti